Ragnar’s Journeys: Parco Natura viva

Gli umani non sanRagnarCol (1)no cavarsela.
Intraprendono grandi avventure, si infiammano in nuovi progetti, ma alla fine vanno sempre alla ricerca di qualcuno che li possa tirare fuori dai guai.
Tipo me.
Mi presento.
Sono un pulcino di Tyrannosaurus rex. Mi chiamo, o mi hanno chiamato, Ragnar.
A quanto pare, i due tizi che gestiscono questo loco ameno di impurità intellettuali e sbornie pseudoscientifiche mi hanno trovato per puro caso. In un bosco, in un deserto, non hanno voluto dirmelo.
A quanto pare, sono l’ultimo della mia specie.
A quanto pare sono sopravvissuto 65 milioni di anni dentro il mio uovo.
Ho tutto un mondo da scoprire. E voglio condividere le mie avventure. Non lo dico perchè i due tizi [Paleofolk e Icnoapril, nds] mi cuoceranno a fuoco lento se non lo faccio. Lo dico e lo voglio fare perchè voglio salvare, voi, da questo posto.

Iniziano così le mie cronace.
Come punto di partenza, eccomi al PARCO NATURA VIVA di Bussolengo (VR).

WP_20160325_09_41_19_Pro

Questo zoo (i due tizi sopracitati mi hanno un po’ aggiornato su termini, usi e costumi… sapete, son cambiate un po’ di cose dal Maastrichtiano) sorge vicino ad al lago di Garda. L’areale del parco è vasto, e accoglie specie animali e vegetali da tutto il mondo. I recinti sono spaziosi, delle regge praticamente. Gli animali possono correre e scorazzare. Cosa che per me riuscirebbe difficile dato che, per qualche strana ragione, sono ancorato al mio uovo.

All’inizio del tour, ho fatto conoscenza con un simpatico mammifero, alquanto altezzoso. Un suricato, a quanto pare. Oh, non si faceva impressionare o smuovere dalla sua posizione di capo del villaggio. Nemmeno dal mio fiero e ancestrale aspetto.

Suricata suricatta

La cosa più interessante è che ho trovato animali simili a me.

WP_20160325_10_18_02_Pro

Vedete, io sono un Tyrannosaurus rex. Sono un dinosauro carnivoro, membro ufficiale e orgoglioso dei teropodi. La nostra famiglia è molto numerosa, abbiamo parenti enormi. E parenti piccoli. Piumati. Esattamente come i miei cugini della vostra epoca, gli uccelli. Ebbene sì, devo portare sulla croce che mio cugino sia una gallina.
Fortuna ha voluto che l’antico orgoglio teropode sia portato avanti da molti miei familiari.

asuarius casuarius

Qui sono in compagnia di un casuario. Gli sto fornendo consigli e suggerimenti su come fare stragi di cuore aviani….

Avvoltoio reale indiano_Sarcogyps calvus

… e lui è Gianni. L’INCUBO dei cuori aviani… ma ho preferito soprassedere sul suo aspetto fisico…

WP_20160325_11_51_45_Pro

Miranda, dal canto suo, non è così entusiasta nel vedermi. Purtroppo, non mi ha ancora perdonato per quello che è successo durante la notte d’equinozio….

Pavo cristats

… qui invece sto insegnando ad Orazio come pavoneggiarsi. E’ sempre stato un incompetente con il cuore aviano. Che pena.

Ad un certo punto della giornata, mentre gli altri due sono andati a cibarsi e a fare chissà cosa intrattenga quelle palle di pelo chiamate mammiferi, mi sono diretto verso una zona che mi ha colpito per il suo nome.

WP_20160325_11_15_17_Pro

Devo convivere con il fatto che io sia l’ultimo dei dinosauri non aviani (ovvero, tutti i dinosauri non uccelli). E qui sorge un tempio dedicato all’adorazione dei loro antichi corpi. Ogni tanto capitano rappresentazioni di palledipelo, ma son sicuro fossero i loro animali domestici.

Camptosaurus. Triceratops e Dracorex. E Iguanodon. Le mie prede. I miei sudditi. I miei… no aspetta. Il camptosauro e l’iguanodonte no. Loro son vissuti prima di me.
Ma mi fan venire l’acquolina in bocca.

WP_20160325_11_32_42_Pro

WP_20160325_11_23_38_Pro

Tremate, palledipelo. Il flagello dei cuori aviani è tornato.

WP_20160325_11_17_26_Pro

C’è anche il tempo per un simpatico autoscatto con un Europasaurus, un piccolo sauropode trovato in un paese del Nord. Germania, mi pare si chiami. Per fortuna non è grande come suo cugino, il Brachiosaurus, altrimenti non ci saremmo mai stati in foto.

WP_20160325_11_36_53_Pro

E non poteva mancare lui. LUI. La causa di tutta questa pazzia. Se quella volta non avessero mangiato quella cicadea infida e malefica…. io me ne starei ancora dentro al mio uovo a dormire. Senza palledipelo tra i piedi che sembra non abbia. LO STEGOSAURO. Questo povero disgraziato almeno è ancora sulla terra….

Lasciando questo…. Extinction Park (rabbrividisco! sembra di stare in un mausoleo), mi dirigo al rettilario. FA. CALDO.

Purtroppo, come con il suricata, anche il varano e il caimano non hanno fatto una piega alla mia imperitura presenza.
Capiranno il loro errore.
E crolleranno sulle loro zampe (tanto ci metton poco, data la loro locomozione).
Chiederanno, supplicheranno perdono.
Quando diventerò quello per cui sono destinato a diventare, TUTTI tremeranno.

WP_20160325_11_26_01_Pro

Al termine della passeggiata nello zoo, i due tizi mi hanno caricato in macchina, e siamo andati nella zona safari. Qui le palledipelo sono libere di vagabondare in una vasta zona, e i visitatori possono attraversare il territorio nelle loro automobili.

Purtroppo non ho foto che immortalano i miei epici ritratti, che fanno sbiadire l’immagine di questi poveri animali del vostro tempo.
Sapete com’è, ho 4 dita in tutto. Non posso guidare E fare foto. O una o l’altra.
Fatto sta che ho ordinato al mio sottoposto [Paleofolk, nds] di scendere dalla macchina per andare a fare una foto a quella specie di coso, con la cosa dietro al collo.
Mi dicono si chiami leone.
Insomma, volevo una sua foto da mettere sopra al mio sommo giaciglio.
Uno sguardo torvo e minaccioso, e uno dei tizi scende dall’auto, sebbene proibito.

Ora capisco il perchè.

Leone

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...